HOME PAGE

UN SACCO BELLO


REGIA: Carlo Verdone

SCENEGGIATURA: Leo Benvenuti, Piero De Bernardi, Carlo Verdone

USCITA NELLE SALE: 19 gennaio 1980

COLONNA SONORA: Ennio Morricone




  • I PROTAGONISTI


  • PERSONAGGI E INTERPRETI


  • ALTRI PERSONAGGI


  • E INOLTRE .....












  • I PROTAGONISTI

     
    Enzo Ruggero Leo
    Organizza per Ferragosto un viaggio fino a Cracovia a caccia di sesso facile con le polacche: parte con i pantaloni imbottiti di cotone e la valigia stracolma di penne biro e calze a rete ..
    E' interpretato da CARLO VERDONE.
    Abbandonata la civiltà moderna e la precedente vita borghese, vive in Toscana, vicino Città della Pieve, nella comunità hippie dei "Figli dell'amore eterno", insieme alla fidanzata Fiorenza..
    E' interpretato da CARLO VERDONE.
    Ingenuo ragazzone, in una Roma assolata si imbatte nella bella turista spagnola Marisol, per la quale rinvia la partenza per Ladispoli dove lo aspetta la madre. .
    E' interpretato da CARLO VERDONE.
     
    Don Alfio Il professore Anselmo
    Chiamato da Mario Brega per cercare di convincere Ruggero a tornare a casa, è ritenuto un "uomo di chiesa con due cosi così", ma in realtà non ricorda nemmeno "le basi del mestiere".
    E' interpretato da CARLO VERDONE.
    Vicino di casa di Mario Brega, anche lui partecipa alla riunione con Ruggero e Fiorenza, ma i suoi esempi e i continui riferimenti al figlio Gabriele non sortiscono l'effetto sperato..
    E' interpretato da CARLO VERDONE.
    Cugino di Ruggero, è invitato da Mario Brega perchè avrebbe un forte ascendente su Ruggero, ma i suoi racconti sulle gioie di una tranquilla vita borghese vengono accolti con sarcasmo..
    E' interpretato da CARLO VERDONE.
     
    Sergio Mario Brega Fiorenza
    E' l'amico con il quale Enzo parte per Cracovia: poco convinto del viaggio, si sentirà subito male finendo al pronto soccorso, dove fra l'altro confesserà allo stesso Enzo di essere sposato. .
    E' interpretata da RENATO SCARPA.
    E' il padre di Ruggero: comunista convinto, cerca inutilmente di far tornare a casa il figlio chiamando in soccorso il prete Don Alfio, un professore vicino di casa e, infine, il cugino Anselmo..
    E' interpretato da MARIO BREGA.
    E' la fidanzata di Ruggero, e come lui fa parte della comunità dei "Figli dell'amore eterno": afferma di aver litigato con il padre, che ha preso a calci e al quale ha sputato in faccia..
    E' interpretato da ISABELLA DE BERARDI.
     
    Marisol
    E' la turista spagnola incontrata dal timido Leo: originaria di Barcellona, vive giorno per giorno ("dio por dio"), ed ha una tormentata storia d'amore con il suo fidanzato Antioco.
    E' interpretata da VERONICA MIRIEL.






    PERSONAGGI e INTERPRETI

    (in ordine alfabetico)
     
    Peter Adabire Nello Appodia Luciano Bonanni
    Interpreta il ragazzo di colore che si trova alla reception dell'Ostello della Gioventù e che dopo una discussione invita Leo a portare Marisol a dormire a casa sua Interpreta l'uomo che tira una secchiata di acqua e sapone sulla macchia d'olio, causando la reazione dell'uomo alla finestra: "bravo, mo' buttace pure l'insaponata ...." Interpreta un altro dei portantini che si riposa, appoggiato su una sedia a rotelle fuori dal pronto soccorso, per poi alzarsi controvoglia per andare "a raccoje 'sto rompicoglioni !"
     
    Eolo Capritti Alfredo Ciarpelloni Filippo Cirò
    Interpreta il primo degli automobilisti fermi al semaforo al quale i "Figli dell'amore eterno" (in particolare Ruggero) chiedono un'offerta per la loro comunità vicino Città della Pieve Interpreta uno dei portantini che leggono tranquillamente il giornale fuori dal pronto soccorso dove Enzo ha portato l'amico Sergio: tende ad escludere che si tratti di "una crisi de nervoso". Interpreta il "DOTTORINO", il giovane medico che al pronto soccorso dell'ospedale visita Sergio, diagnosticandogli una "infezione acuta da calcolosi" .
     
    Ada Crostona Fausto Di Bella Lina Franchi
    Interpreta l'anziana signora appisolata che all'interno dello zoo vende i pacchetti di noccioline che Leo e Marisol acquistano per darle da mangiare alle scimmie Interpreta ANTIOCO, il fidanzato di Marisol: irrompe come una furia in casa di Ruggero, proprio mentre quest'ultimo si sta accingendo a baciare la ragazza spagnola. Interpreta la suora che esce dai locali del pronto soccorso per avvisare Enzo che il dottore gli vuole parlare e che il suo amico Sergio ha chiesto di portargli la valigia
     
    Sandro Ghiani Alba Maiolini Ettore Martini
    Interpreta CRISTIANO, uno dei "Figli dell'amore eterno": insieme a Ruggero e Fiorenza raccoglie fondi per la loro comunità vendendo opuscoli ai semafori nel centro di Roma. Interpreta la signora che incontra Leo subito dopo che questi ha rotto la busta con l'olio, suggerendogli di pulire subito, "che se passa qualcuno ci si ammazza" Interpreta uno degli automobilisti al quale Ruggero prova a vendere, senza successo, la rivista "Nuovo Programma": si limita ad abbassare e rialzare il finestrino dell'auto
     
    Maria Mizar Ferrara Giuseppe Romano Bruno Rosa
    Interpreta la signora ferma al semaforo che dà due gettoni a Fiorenza, raccomandandosi con lei che non le servano per comprarsi la droga Interpreta l' AMICO DI MARTUCCI, il signore un po' dimesso che, andatura lenta e golfino sottobraccio, si presenta all'appuntamento con Enzo per il viaggio in direzione Cracovia Interpreta il venditore di biglietti dello zoo che insegue Leo e Marisol, che sono entrati senza pagare il biglietto (dopo aver bussato tanto alla guardiola)
     
    Filippo Trincia Franco Venditti Romano Vilella
    Interpreta il signore in canottiera che, affacciato alla finestra di casa, invita Leo ad accompagnare Marisol fino all'Ostello della Gioventù Interpreta l'automobilista al quale si rivolge Cristiano, ricevendo un netto rifiuto motivato dal fatto che è una settimana che lo incontra a tutti i semafori ("ndo vado te incontro... basta no?") Interpreta l'automobilista al quale Fiorenza sta chiedendo un'offerta nel momento in cui viene chiamata da Ruggero per andare a prendere un caffè a casa di Mario Brega
     
    Pietro Zardini
    Interpreta il "PIRATA", il paziente che, affacciandosi alla finestra del reparto,chiede un po' di rispetto per la gente che soffre, lamentandosi dell'eccessivo rumore dello stereo di Enzo






    ALTRI PERSONAGGI

     
    Angelicuccia La signora Maria
    E' la donna di servizio di Mario Brega, che ha accolto con degli "zompi" la notizia della visita a casa di Ruggero.
    E' rinomata per il suo caffè ("faccelo bono come lo sai fa' te").
    Non è stato possibile associarla ad alcuna attrice.
    E' la portiera del palazzo dove abita Leo, al quale va a suonare perché insospettita dai rumori provenienti dall'appartamento, nel quale pensava non ci fosse nessuno.
    Non è stato possibile associarla ad alcuna attrice .






    E INOLTRE ...

     
    AMEDEO VERZA BOLZANO CRACOVIA
    E' uno degli amici ai quali Enzo telefona disperato per cercare un nuovo compagno di viaggio per Cracovia dopo il forfait di Sergio. E' la città dove Gabriele, il figlio del professore , presta servizio come ufficiale in servizio permanente effettivo. E' la città della Polonia meta del viaggio di Enzo e del suo amico Sergio.
     
    EMPIEMA I FIGLI DELL'AMORE ETERNO IL PALO DELLA MORTE
    E' l'infeziona acuta da calcolosi che il "dottorino" diagnostica in ospedale a Sergio. E' la comunità di Città della Pieve della quale fanno parte Ruggero, Fiorenza e Cristiano. E' il posto dove si danno appuntamento Enzo e il suo amico Sergio per definire gli ultimi particolari prima della partenza per Cracovia.
     
    LADISPOLI OLIMPICO STADIO
    E' la cittadina di mare dove deve andare Leo per raggiungere la madre (prendendo il famoso "pullman per Ladispoli"). Insieme a "Stadio Olimpico", è uno dei rarissimi numeri di telefono presenti nell'agenda di Enzo.