HOME PAGE
 
Samantha Sandra Sandra
7 chili in 7 giorni Posti in piedi in Paradiso Sotto una buona stella
E' la moglie di Verdone (Alfio Tamburini), proprietaria del casale di campagna che sarà trasformato nella clinica dimagrante Villa Samantha.
E' interpretata da Silvia Annichiarico.
E' la giornalista di cronaca rosa che Pierfrancesco Favino incontra al buffet organizzato per la stampa, e al quale rivela che da quel giorno anche lui dovrà occuparsi di gossip.
E' interpretata da Stefania Ventura.
E' una delle partecipanti alla festa di compleanno di Gemma, la giovane fidanzata di Verdone (Federico Picchioni), che si svolge proprio all'inizio del film.
Non è stato possibile associarla ad alcuna attrice del film.
 
Sandrone Sandy Walsh Santolamazza (Lino)
Manuale d'amore Acqua e sapone Compagni di scuola
E' il fratello della vigilessa Ornella (Luciana Littizetto), la quale va a vivere da lui dopo essere andata via di casa per aver scoperto che il marito l'ha tradita.
E' interpretato da Michele Di Mauro.
E' la modella-bambina protagonista del film.
La mamma-manage la costringe ad una vita di rigori e sacrifici, priva di divertimenti.
E' interpretata da Natasha Hovey.
E' il magistrato che arriva alla festa sulla sedia a rotelle, accompagnato dal suo fido amico Armando Lepore.
E' interpretato da Alessandro Benvenuti.
 
Sara Sara Sauro
Manuale d'amore 2 Manuale d'amore 3 Ma che colpa abbiamo noi
E' la bella fidanzata di Riccardo Scamarcio (Nicola), ricoverato in ospedale per la riabilitazione deambulatoria per recuperare la sensibilità alle gambe.
E' interpretata da Claudia Zanella.
E' la fidanzata dell'avvocato Roberto (Riccardo Scamarcio), con il quale è in procinto di sposarsi, per cui è tutta presa dai preparativi delle nozze.
E' interpretata da Valeria Solarino.
E' l'istruttore della palestra al quale la fidanzata di Verdone (Gegè) chiede di prestare una tuta allo stesso Gegè per fargli fare un po' di moto in attesa che lei finisca la lezione.
Non è stato possibile associarlo ad alcun attore del film.
 
Savino Scilla Armenante Semprini
Viaggi di nozze Viaggi di nozze Troppo forte
E' il poliziotto che al commissariato stila il verbale per il ritrovamento della macchina e dei bagagli di Giovannino e Valeriana.
E' interpretato da Paolo Conticini.
Prima moglie del professor Raniero Cotti Borroni, è nata
ad Imperia nel 1950 ed è morta a Roma nel 1990, suicidandosi subito dopo aver deciso di avere un figlio.
Non è stato possibile associarla ad alcuna attrice del film.
E' uno degli amici motociclisti di Oscar Pettinari che vengono presi come comparse a Cinecittà per il film "Il pianeta nero".
Non è stato possibile associarlo ad alcun attore del film.
 
Serena Sergio Sergio
Io e mia sorella Un sacco bello Troppo forte
E' la moglie di Carlo Verdone (Carlo Piergentili) .
Analogamente al marito, anche lei suona (il violoncello) nell'orchestra comunale di Spoleto.
E' interpretata da Elena Sofia Ricci.
E' l'amico con il quale il bullo Enzo parte per Cracovia.
Si sente male non appena iniziato il viaggio, tanto da dover essere operato con urgenza per un'empiema.
E' interpretato da Renato Scarpa.
E' il signore che al mare commenta le "evoluzioni" di Oscar Pettinari e dell'attrice Nancy ("Che sta a fa' quello scemo impalato in acqua?" "Chiamalo scemo…").
E' interpretato da Pietro Zardini.
 
Sergio Sergio Severiano Cagnato
Troppo forte Posti in piedi in Paradiso Grande, grosso e Verdone
E' l'allibratore clandestino che raccoglie le scommesse
per la gara di motociclette fra Verdone (Oscar Pettinari)
ed "Er Murena".
E' interpretato da Mario Brega.
E' l'uomo che all'improvviso esce seminudo da una stanza dell'appartamento (prestatogli da Marco Giallini) dove pure Pierfrancesco Favino ha portato la sua giovane amichetta.
E' interpretato da Vanni Corbellini.
E' il figlio dell'opprimente professor Callisto Cagnato (Verdone): alla fine, esasperato, arriva a progettare di fuggire di casa insieme alla fidanzatina.
E' interpretato da Andrea Miglio Risi.
 
Signor Gallone Signor Picconi Signora Gallone
Io, loro e Lara Borotalco Io, loro e Lara
E' l'inquilino che accompagna in strada il padre di Verdone (Don Carlo), mentre l'ambulanza porta via il corpo della moglie moldava Olga.
E' interpretato da Gianfranco Mazzone.
E' la persona che, insieme a Eleonora Giorgi (Nadia Vandelli), è in attesa di un colloquio di lavoro nella sala d'aspetto de "I colossi della musica".
E' interpretato da Pier Luigi Ferrari.
E' la vicina di casa di Verdone (Don Carlo), che nutre seri dubbi sul fatto che lui sia ancora un prete ("perchè lei è ancora Padre, vero ?").
E' interpretata da Valeria Ceci.
 
Signora Maria Silvana Silvana
Un sacco bello Borotalco Troppo forte
E' la portiera del palazzo dove abita Leo, al quale va a suonare perché ha sentito dei rumori provenire dall'appartamento.
Non è stato possibile associarla ad alcuna attrice del film.
E' l'amica di Nadia che non crede alle storie su Renato Zero raccontate dalla sorella di Giulio ("Pensa che ha pure raccontato che Renato ja dato un bacio con la lingua !").
Non è stato possibile associarla ad alcuna attrice del film.
E' una delle due vicine di casa di Verdone (Oscar Pettinari) che accorrono quando l'attrice americana Nancy tenta di suicidarsi .
E' interpretata da Giovanna Sanfilippo.
 
Silvana Viperetta Silvano Baracchi Silvia Piergentili
Manuale d'amore 3 7 chili in 7 giorni Io e mia sorella
E' una delle due sorelle che vanno a cena a casa del professor Adrian, che cercherà invano di sedurre (non tocco una donna da sei anni, figurati se vengo a letto proprio con te).
E' interpretata da Alessandra Sarno.
E' il medico che insieme al suo vecchio compagno di studi Carlo Verdone (Alfio Tamburini) mette in piedi e poi gestisce la clinica dimagrante Villa Samantha.
E' interpretato da Renato Pozzetto.
E' la sorella di Carlo Verdone (Carlo Piergentili).
Due volte sposata, un anziano avvocato milanese come ex-amante, un figlio (Zoltan) in orfanotrofio a Budapest.
E' interpretata da Ornella Muti.
 
Sisto Nuvolone Sofia Sonia
Grande, grosso e Verdone Io, loro e Lara C' era un cinese in coma
E' il più piccolo dei due figli di Verdone (Leo) nel primo episodio del film.
Fa parte dei boy-scout, come i genitori ed il fratello.
E' interpretato da Alessandro Di Fede.
E' una delle tre ragazze di colore che, partite dal villaggio in Kenia dove era missionario Verdone (Don Carlo), si ritrovano a Roma a fare le prostitute.
E' interpretata da Antoinette Kapinga Mingu.
E' la giovane fidanzata di Fiorello (Nicola "Niki" Renda). Progetta già il matrimonio, ma l'imprevisto successo di Niki porterà alla rottura del loro rapporto.
E' interpretata da Sonia Tozzi.
 
Sonia Sonia Morris Sor Pasquale
Grande, grosso e Verdone Cuori nella tormenta Acqua e sapone
E' la prostituta di origine moldava che sale in macchina con l'austero professor Callisto Cagnato, che contratterà una "prestazione" di 65 euro.
E' interpretata da Tatiana Antipova.
E' la ragazza della quale si innamorano Verdone (Walter Migliorini) e Lello Arena (Raffaele "Raf" Cuoco)
Finirà per non scegliere nessuno dei due.
E' interpretata da Marina Suma.
E' una delle persone presenti a casa del sor Gino, il defunto proprietario della tintoria dove Rolando Ferrazza aveva portato il vestito da smacchiare.
E' interpretato da Jimmy il fenomeno.
 
Sora Ines Sora Rosa Soraya
Acqua e sapone Acqua e sapone In viaggio con papà
E' la nonna di Verdone (Rolando Ferrazza).
Da antologia la scena in cui il nipote le insegna a rispondere al telefono in italiano anziché in romanesco.
E' interpretata da Elena Fabrizi.
E' una delle ospiti di Villa Samantha, la clinica dimagrante gestita da Verdone e Renato Pozzetto: vuole perdere peso perchè non entra più nell'ascensore.
E' interpretata da Elena Fabrizi.
E' la figlia di Rita Canegatti, l'amica che Alberto Sordi incontra nell'hotel in Versilia: insieme con due sue amiche cercherà di sedurre un ingenuo Verdone (Cristiano) nel suo yacht
E' interpretata da Edy Angelillo.
 
Stefania Stella Vicentini Steven Vecchiarutti
Manuale d'amore 3 L amore è eterno finche dura Grande, grosso e Verdone
E' la giornalista che subentra alla conduzione del TG al posto di Fabio Renzullo (Carlo Verdone) quando questi inizia a sentirsi male in diretta.
E' interpretata da Maura Leone.
E' la misteriosa ragazza che scompare subito dopo lo speed-date, per poi riapparire mesi dopo raccontando, a cena con Verdone (Gilberto), di aver fatto strani sogni.
E' interpretata da Gabriella Pession.
E' il figlio della coppia Verdone-Gerini (Moreno ed Enza) che si esprime solo con i cartellini gialli e rossi degli arbitri di calcio.
E' interpretato da Emanuele Propizio.
 
Stevigliano Susan Taylor Svanito
Troppo forte Troppo forte Manuale d'amore 3
E' uno degli amici motociclisti di Oscar Pettinari che vengono presi come comparse a Cinecittà per il film "Il pianeta nero".
E' interpretato da Paolo Trojano.
E' la responsabile del casting del film "Il pianeta nero", per il quale Verdone (Oscar Pettinari) si presenta per fare la comparsa.
E' interpretata da Penny Brown.
E' il nipote, mentalmente handicappato, dell'anziana coppia di contadini che l'avvocato Roberto (Riccardo Scamarcio) tenta di mandar via dal loro podere nel quale vivono da decenni.
E' interpretato da Ubaldo Pantani.